DIRITTO AL CORTO 2 – Official Selection

23 Ott , 2016 News

palme-diritto

OFFICIAL SELECTION 2016

Finché c’è vita c’è speranza

Regia: Valerio Attanasio

Durata: 24’52’ – Italia

finche-ce-vita

 “Mettere su famiglia può essere un affare molto pericoloso.”


Sheroes

Regia: Carlos Caro

Durata: 10’ – Spagna

sheroes

“La condizione femminile in India ha il volto sfigurato di donne che non si arrendono.”


Severed

Regia: Jeanne Demoustier

Durata: 18′ – Francia

severed

“10 settembre 1977. Ore 4:30. Il detenuto Djandoubi viene prelevato dalla sua cella e portato all’esecuzione. Ha solo altri quindici minuti di vita. Giusto il tempo di fumare due sigarette. Non tre.”


La ruota

Regia: Daniele Esposito

Durata: 13’16” – Italia

ruota

“È mattina presto. Andrea è alla guida della sua auto, assonnato. Per una distrazione non si accorge di un ciclista e lo investe. Andrea esce per prestare soccorso … ma è mattina presto e nessuno ha assistito all’incidente.”


The way home

Regia: Begonia Randhav

Durata: 13′ – Svezia

thewayhome

“Dopo la fuga dalla guerra nel loro paese d’origine, Sabah e una parte della sua famiglia arrivano in un ospedale in Svezia. La madre è malata e il suo fratellino confuso. E come se ciò non bastasse, Sabah viene a sapere che la loro domanda di asilo in Svezia è stata respinta.”


Family on board

Regia: George Pogatsia

Durata: 14 – Usa

family

“Nel periodo di tempo concessogli prima di entrare in carcere, Mike Potito ha modo di riflettere sulla sua vita e su quello che lo aspetta…proprio mentre sta per esplodere una catastrofe.”

 


Sinuaria

Regia: Roberto Carta

Durata: 15’18” – Italia

sinuaria

“Michele Murtas, detenuto del carcere dell’Asinara, ha un talento nel tagliare i capelli, tanto da diventare parrucchiere per le mogli delle guardie e dei funzionari dell’istituto”


Ovunque proteggi

Regia: Massimo Bondielli

Durata: 11’30” – Italia

ovunque-proteggi

“Stazione ferroviaria di Viareggio, 29 giugno 2009, ore 23.50. Un incidente provoca un disastro che si trasforma in un massacro. Trentadue persone hanno perso la vita, molti bruciati vivi nelle loro case. Ognuno di loro è una storia degna di essere raccontata.”


Quando a Roma nevica

Regia: Andrea Baroni

Durata: 20′ – Italia

quando-a-roma

“Edoardo è un aspirante chirurgo, Cosimo un cameriere che serve nei catering importanti. Le loro vite si intrecciano su quella di Giulia. E allora gli ospedali di Roma Nord si mescolano alle strade di Roma Sud in un inverno diverso per la capitale italiana. I caposala cominciano ad assomigliare agli imprenditori che banchettano sulle terrazze vista Colosseo e i tre protagonisti sono chiamati a scegliere da che parte stare. Non nevica mai a Roma. Se dovesse farlo, non nasconderebbe il marcio.”


La cura

Regia: Andrea Andolina

Durata: 12′ – Italia

cura

“La signora Dotti si reca in un ospedale di una grande città italiana per curare un’affezione che la tormenta da tempo.”


Rose

Regia: Ritchie Vermeire

Durata: 14′ – Belgio

rose

“Una giovane ragazza è affetta da una rara malattia del sangue e ha urgente bisogno di un donatore, ma le compagnie di assicurazione si rifiutano di pagare il suo trattamento.”


La ultima partida

Regia: Pere Soles

Durata: 14′ – Spagna

la-ultima

“La dipendente di una società è licenziata dal suo capo bizzarro e tirannico. Lungi dal rassegnarsi, la donna reagisce al suo destino e costringe il datore di lavoro a giocare alla roulette russa.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *